The Full Story

Musica a Domicilio

Conosco una città
che ogni giorno s’empie di sole e
tutto è rapito in quel momento
Giuseppe Ungaretti

94881876_1539612076196784_4001595109555568640_o.JPG
94779903_1539611469530178_8830009451231576064_o.JPG

Mission

Il silenzio delle strade svuotate di Varallo ha creato nell’Amministrazione Comunale di Varallo,guidata dal Sindaco Eraldo Botta, il desiderio di dare un gesto di vicinanza ai cittadini, costretti ad ammirare la verde primavera della Valsesia dalle finestre di casa senza poterne godere.

Da qui la l’idea visionaria dell’Assessore alla Cultura Alessandro Dealberto, coadiuvato dal Comitato Alpàa e dall’Ufficio Cultura, di creare un evento unico: rompere il silenzio con la musica, senza mettere a rischio la salute degli abitanti di Varallo.

La sorpresa, annunciata dal Sindaco con la raccomandazione di stare in casa e non uscire per alcuna ragione, ha preso il via nel pomeriggio di
Sabato 25 Aprile 2020. 

Massimo Giuseppe Bianchi, pianista classico di fama internazionale e orgoglioso cittadino di Varallo, è salito su un mezzo messo a disposizione dalla ditta Guglielmina di Varallo, trasformato in sala da concerto mobile.

Musica

Odeon

Ernesto Nazareth, arrangiamento di Hercules Gomez

94714437_1539611352863523_3335689365505441792_o.JPG